Asus Padfone Infinity ufficializzato al Mobile World Congress 2013

Asus Padfone Infinity

Come preannunciato tramite diversi teaser, Asus ha approfittato del Mobile World Congress 2013 a Barcellona per presentare, oltre al tablet Asus Fonepad, la nuova generazione del Padfone, chiamato Asus Padfone Infinity. Si tratta di un dispositivo diviso in due parti: uno smartphone da 5 pollici 1080p con connettività 4G LTE che si aggancia in tablet da 10.1 pollici con display 1080p.

Il nuovo Padfone Infinity è dotato di un elegante corpo in lega di alluminio con finiture in metallo satinato. Ad alimentarlo troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 600 quad-core da 1.7GHz con grafica Adreno 320 e 2GB di RAM.

Parlando dello smartphone, come accennavamo il Padfone Infinity ha display da 5 pollici. A bordo troviamo una fotocamera posteriore da 13 megapixel con sensore Sony BSI, ampia apertura f/2.0 per scatti migliori in condizioni di scarsa luminosità e singolo flash LED. Sulla parte frontale troviamo una fotocamera da 2 megapixel. Nella sua parte più spessa, il telefono misura 8.9 millimetri per scendere ad appena 6.3 millimetri nel punto più sottile. All'interno troviamo una batteria non rimovibile da 2400 mAh. A bordo troviamo sistema operativo Android 4,2 Jelly Bean.

La Padfone Infinity Station invece è un tablet da 10 pollici con 1920 x 1200 pixel di risoluzione e racchiude una batteria da 5000 mAh. Il cuore della Station è lo smartphone da cui è alimentata, tanto da non avere un processore autonomo. Tuttavia dispone di una fotocamera da 1 megapixel frontale. La parte del tablet è spessa 10.7 millimetri e pesa 530g.

La combo tablet più telefono sarà disponibile nei due tagli di memoria 32GB o 64GB con slot per le nano-SIM per un prezzo pari a £ 799 nel Regno Unito. Il nostro inviato a Barcellona racconta:

Nota di colore: all'annuncio del prezzo di 999 euro, nella sala si è sentito chiaramente un "ostia!", tipica espressione spagnola di sorpresa e disappunto. Nessuno ha applaudito.

Via Asus

  • shares
  • Mail