LG acquisisce WebOS da HP

Quando il pubblico ha visto HP che portava il suo tablet Android HP Slate 7 MWC 2013, molti si sono ricordati del TouchPad e delle promesse fatte dalla compagnia nei riguardi di webOS, ex sistema operativo Palm. I giorni di gloria di webOS potrebbero essere ormai lontani, ma i grandi fan della piattaforma sono ancora numerosi e anche se la sua reincarnazione come open webOS non era pronta al punto di portarci eventuali nuovi smartphone, era bello sapere che il progetto era ancora vivo.

Beh, la coincidenza per quei ricordi non avrebbero potuto essere migliore: LG vuole acquistare webOS da HP, e ha già in programma di integrarlo in sistemi di elettronica di consumo.

Anche se i dettagli della transazione sono ancora privati, LG otterrà le parti più interessanti del progetto: codice sorgente webOS, brevetti lasciati dai giorni di Palm e il controllo delle licenze - HP mantiene i suoi servizi cloud. Ci vorrà un periodo non brevissimo per iniziare a utilizzare webOS - non come nuovo software per qualsiasi smartphone - ma per gestire la sua linea di televisori intelligenti.

Considerando quanto HP ha lavorato su webOS per trasformarlo in una interfaccia per le cose come chioschi di servizio al cliente, questo utilizzo su televisori intelligenti ha decisamente senso. Mentre LG può finire di modificare la piattaforma per adattare il proprio linguaggio di design, speriamo che le somiglianze vengano mantenute per saziare quella nostalgia webOS sui nostri televisori nel prossimo futuro.

Via PocketNow

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO