Apple paga per hackerare l'iPhone

iPhone hackE' il sogno di ogni hacker del mondo: essere così bravi a trovare falle in un sistema, tanto da essere assunti da una grande multinazionale. Forse Zibri, lo sviluppatore italiano che creò il programma ZiPhone per sbloccare l'iPhone EDGE, o qualcun'altro tra voi che si sente all'altezza, potrebbe rispondere all'annuncio di Apple che cerca una persona a cui affidare il ruolo di "Ingegnere per la sicurezza dell'iPhone".

Il lavoro consiste nell'assicurarsi che la piattaforma sia inviolabile, per raggiungere questo obiettivo bisognerà cercare di violarla in tutti i modi. La persona assunta sarà chiamata a lavorare nel quartier generale di Cupertino e riceverà uno stipendio di circa 80.000 $ all'anno più tutti i privilegi annessi.

[via ArsTechnica]

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: