MWC 2013, Alcatel One Touch Fire con Firefox OS

Al Mobile World Congress 2013 a Barcellona c'è un nuovo sistema operativo che sembra aver attirato l'attenzione del pubblico curioso, Firefox OS di Mozilla. Insieme alla piattaforma mobile sono spuntati i primi smartphone che ne fanno uso e uno di questi, uno dei primi in assoluto a divenire ufficiale, è l'Alcatel One Touch Fire. Alcatel, dopo aver presentato due smartphone Android, è certa di aver fatto bene ad osare: gli utenti Mozilla al mondo sono 500 milioni e l'entusiasmo è palpabile.

L'Alcatel One Touch Fire si propone come smartphone "semplice da usare, giovane e divertente" grazie al design comodo, compatto ed estremamente colorato. La scocca, infatti, sarà disponibile in sette diversi colori.

Come tutti gli smartphone con sistema operativo Firefox OS, anche l'One Touch Fire è un dispositivo entry-level con caratteristiche tecniche piuttosto modeste. Il telefono è infatti dotato di un display da 3.5 pollici HVGA, sensore di luce e di prossimità, processore a core singolo con clock a 1 GHz,256 MB di RAM e 512 MB di memoria interna con possibilità di espansione tramite memorie microSD fino a 32GB e fotocamera posteriore da 3.2 megapixel.

A livello di connettività troviamo gli standard 3G e Wi-Fi 802.11 b / g / n e a tra le altre funzionalità si elencano AGPS, G-sensor, radio FM e Bluetooth 3.0. La batteria a bordo è da 1400 mAh che dovrebbe garantire 7 ore in chiamata e 300 ore in standby.

Il telefono sarà disponibile sul mercato a partire da giugno ad un prezzo molto contenuto.

Via Alcatel

  • shares
  • Mail