MWC 2013, HTC prepara nuovi Windows Phone per quest'anno

Secondo un report diffuso da Gartner, HTC non ha ottenuto grandi risultati - in termine di vendite e quindi ricavi - lo scorso anno. La consegna di smartphone nel terzo trimestre del 2012 sono diminuite di un terzo di anno in anno, con continue perdite che risultano preoccupanti per la compagnia. I dirigenti di HTC non si sono però spaventati e, dopo aver presentato l'ammiraglia HTC One con sistema operativo Android, annunciano al MWC 2013 a Barcellona l'intenzione di produrre nuovi smartphone che sfruttino il sistema operativo mobile di Microsoft, Windows Phone. Tai Ito, vice presidente di HTC per la pianificazione globale dei prodotti, ha infatti dichiarato:

Siamo in realtà completamente impegnati nella nostra attività produttiva legata a Windows Phone. Stiamo lavorando bene con Microsoft per lancio futuro entro quest'anno. Capisco che Windows Phone 8 sia ancora del tutto all'altezza di quanto il mercato si aspettava, pensiamo che richieda tempo e continueremo a lavorare con Microsoft.

Secondo quanto rivelato da Ito, inoltre, probabilmente non vedremo elementi di design caratteristici dell'HTC One sui prossimi dispositivi Windows Phone, svelando che la società sta adottando un "approccio familiare alla separazione" tra gli stili. Probabilmente non è in lavorazione un Windows Phone con display più ampio (come l'HTC Titan) per il momento, nonostante la compagnia voglia produrre display di grandi dimensioni adesso deve comunque trovare il giusto compromesso con quanto desiderato dai consumatori.

HTC ha appena scommesso tutto sulla nuova ammiraglia HTC One, presentata una settimana prima del Mobile World Congress 2013, e Windows Phone non può essere una priorità rispetto ai dispositivi Android, ma forse concentrarsi su un mercato in crescita come quello del sistema operativo di Microsoft può essere la scelta migliore in un ambiente molto competitivo come quello di Android.
I report di Gartner hanno evidenziato una crescita lenta nella vendita di dispositivi Windows Phone 8 e comunque dover competere con Nokia, una volta partner privilegiato di Microsoft, potrebbe essere dura.

È questo il motivo per il quale LG non si è ancora impegnata con Windows Phone 8, attendendo il momento migliore per "saltare a bordo". Se il coraggio di HTC verrà premiato, la compagnia potrebbe tornare molto in alto tra i produttori di smartphone più venduti.

Via Cnet

  • shares
  • Mail