Wind: cambiare l'intestatario della sim è ora più semplice

logo windGrande novità in casa Wind: snellita e velocizzata la procedura per il cambio di intestario di una sim. Pensando che per la Vodafone una operazione simile (aggiunta del reale utilizzatore e non cambio di intestatario) era già fattibile in maniera istantanea e completamente autonoma dal sito 190.it, il sistema di Wind appariva davvero lentissimo.

Finiti i tempi in cui l'unico modo era quello di inviare una lettera (mai stato chiaro se raccomandata o posta ordinaria) alla sede della Wind indicando tutti i dati del nuovo utilizzatore e allegando le copie dei documenti: un paio di settimane il tempo necessario per spedizione e completamento della pratica.

Finalmente la procedura ha subito un radicale cambiamento. Da una settimana a questa parte, infatti, è possibile chiedere il subentro anche direttamente presso i dealer: il tempo ora necessario per il passaggio si è ridotto a 48-72 ore. Per esperienza diretta, la sim dopo 48 ore non risultava nemmeno "in lavorazione" sul 155.it, tanto da ipotizzare un errore o un ritardo del dealer: il giorno seguente il cambio di intastatario era già stato effettuato.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: