OBEX FTP J2ME. Trasferire comodamente file via bluetooth

Vi è mai capitato di dover trasferire un file da un cellulare all’altro? Di solito per farlo si usa il bluetooth. Tuttavia, le cose si complicano alquanto se occorre spostare non solo uno, ma bensì più file.

Ebbene, da oggi, utilizzando Obex FTP J2ME, questo non sarà più un problema. Il programma, realizzato da un italiano, Davide Ciuchini, ci consente infatti di gestire file su qualunque dispositivo che supporti java e il protocollo OBEX, vale a dire la maggior parte dei modelli disponibili al giorno d’oggi.

Una volta effettuato il pairing tra i dispositivi, sarà così possibile caricare, scaricare, rinominare, cancellare file sul cellulare, ma anche esplorare cartelle di PC, palmari.

Tra le funzionalità principali:


  • Funziona su quasi tutti i telefoni con MIDP 2.0 e CLDC 1.1, usando un singolo file JAR;

  • Interfaccia grafica (GUI) facile, veloce e diretta, grazie al sistema grafico Medieval;

  • I tasti scorciatoia migliorano l’usabilità utente e velocizzano l’esperienza GUI;

  • Opzione unica “modalità pulita”, per rimuovere le barre superiori ed inferiori e aumentare l’area di lavoro;

  • Stupendo e intuitivo sistema di menu per eseguire funzionalità estese;

  • Selezione multipla di file e cartelle, per trasferire/cancellare molti elementi alla volta;

  • Opzioni seleziona tutto, annulla selezione e inverti selezione disponibili;

  • Naviga su entrambe i filesystem locale e remoto usando un singolo tasto;

  • Scarica/invia elementi da/ad ogni dispositivo con supporto OBEX FTP (quasi su tutti i modelli)

  • Edita attributi di file o cartelle per abilitare o disabilitare i flag di LETTURA, SCRITTURA e NASCOSTO;

  • Ottieni informazioni su file e cartelle locali e remote;

  • Crea nuove cartelle sul dispositivo locale e remoto;

  • Rinomina gli elementi o ottieni informazioni sull’unita;

  • Puoi aggiungere o rimuovere un unità senza riavviare;


Il programma, gratuito, è scaricabile dal sito di Davide. Se lo usate, non mancate di fargli una piccola donazione con Paypal. In fin dei conti si tratta pur sempre di premiare un programmatore italiano…. ;)

  • shares
  • Mail