Motorola X non sarà personalizzabile?

Da un paio di settimane si rincorrono i rumor sul prossimo smartphone Motorola, identificato come Motorola X. Nei giorni scorsi si era diffusa una voce secondo la quale il Motorola X sarebbe stato un telefono estremamente personalizzabile, tanto da poter scegliere addirittura le caratteristiche hardware desiderate e, una settimana dopo la composizione del telefono dei sogni, il risultato sarebbe arrivato a casa dell'utente.

Proprio oggi, Guy Kawasaki di Motorola ha accennato alla possibilità di offrire un telefono così personalizzato in futuro, ma ovviamente non ha specificato che il telefono in questione possa essere proprio il Motorola X.

Il parere delle fonti

Gli autori di PhoneArena hanno voluto parlare con delle fonti interne e, secondo le informazioni ricevute, è del tutto improbabile che il Motorola X venga realmente venduto come un dispositivo così personalizzabile. I collaboratori più vicini al progetto sostengono che avrebbero sicuramente sentito parlare di qualcosa di simile, cosa che non è ancora accaduta e risulta altamente improbabile. Tuttavia, Guy Kawasaki ha comunque dato un indizio importante: presto vedremo uno smartphone che potremo comporre secondo le nostre esigenze. Probabilmente il progetto prenderà vita entro la fine dell'anno.

Non solo smartphone


Sempre secondo fonti interne, “Motorola X” non sarà solo uno smartphone, ma un vero e proprio marchio, un progetto che potrà permettere di contrastare il dominio assoluto di Samsung Galaxy. Per il momento sappiamo che Motorola X dovrebbe essere annunciato nel corso del 2013, con molta probabilità il 15 maggio, durante l’I/O; qualcuno è pronto a scommettere che sarà pronto per giugno (lo stesso periodo del rilascio di Google Play News), ma è ancora presto per dirlo.

Via PhoneArena

  • shares
  • Mail