Apple acquisisce WiFiSLAM per ben 20 milioni di dollari

apple acquisisce wifislam

Il Wall Street Journal ha pubblicato una notizia secondo cui Apple avrebbe acquisito la WiFiSLAM, una nota società specializzata in tecnologie per tracciare con precisione la posizione di uno smartphone in edifici e ambienti chiusi.

L'azienda ha sborsato ben 20 milioni di dollari per acquistare la società sopraccitata e tutti i suoi brevetti in merito alla tecnologia che sfrutta i segnali ambientali per tracciare la posizione di un dispositivo mobile anche in edifici e tutti i luoghi al chiuso.

Tale tecnologia sarà essenziale per poter realizzare delle applicazioni che permettano agli utenti di tracciare accuratamente la posizione di un dispositivo mobile (smartphone o tablet) anche in ambienti chiusi.

Il prodotto sviluppato dalla WiFiSLAM garantisce un'ottima precisione di localizzazione del terminale, sfruttando semplicemente la connessione WiFi presente in qualsiasi edificio. Il margine di errore è davvero minimo, si parla di soli 2,5 metri.

Il motivo di tale acquisto è abbastanza chiaro: Apple sembrerebbe interessata ad implementare tale tecnologia nella sua applicazione Mappe, al fine di mappare gli edifici e consentire all'utente di muoversi comodamente all'interno, permettendogli di trovare i suoi dispositivi mobile. Basterà la presenza di un segnale WiFi all'interno dell'edificio.

Via | Reuters

  • shares
  • Mail