Samsung F480 Tocco: recensione

Samsung F480 Tocco

Eccoci al consueto appuntamento con le recensioni, questa volta vi parliamo del Samsung F480 Tocco, cellulare completamente touchscreen dotato di sistema a widget e fotocamera da 5 megapixel con flash.

Avendo ricevuto solamente il cellulare e il caricabatterie, non possiamo parlarvi della confezione e degli accessori, eccezion fatta per lo sportellino posteriore (quello per la batteria) dotato di una cover per riparare lo schermo touchscreen da graffi e urti.

Partendo dalla descrizione del cellulare, quindi, il Samsung F480 si presenta con una forma squadrata dalle linee morbide, abbastanza moderna e simile al design dell'Omnia. Il proteggi schermo integrato nella batteria si rivela molto utile e per niente fastidioso e copre uno schermo touchscreen da 2.8 pollici con risoluzione QVGA (320x240) con haptic feedback, ovvero un sistema che ci restituisce un feedback acustico accompagnato da una micro-vibrazione per simulare la pressione dei vari tasti.

Samsung F480 Tocco
Samsung F480 Tocco
Samsung F480 Tocco

Sempre nella parte frontale troviamo anche i due tasti chiamata, il tasto centrale per il menu rapido (quello che vedete nell'immagine di apertura), il piccolo altoparlante, la fotocamera frontale per le videochiamate e il tasto hold.

Il resto dei tasti si distribuisce tra lato destro e lato sinistro, offrendoci controlli volume, tasto fotocamera e porte per microSD e connessione USB al PC o per gli auricolari. Il retro, infine, ospita il sensore fotografico da 5 megapixel con flash.

Software e uso

Dopo l'hardware tocca al software dell'SGH-F480, caratterizzato dal sistema a widget che ci permette di personalizzare lo schermo con varie icone in grado di darci informazioni rapide o richiamare le applicazioni preferite.

Nonostante si tratti di un ottimo sistema, comprendente widget per calendario, orologio, compleanni, lettore MP3, giochi, foto e radio, ci troviamo costretti a lamentare una scarsa personalizzazione.

Sul calendario, ad esempio, avremmo voluto la possibilità di visualizzare la vista settimana o gli impegni più recenti, mentre il widget si limita alla vista mese. Le dimensioni dei widget e la bassa risoluzione dello schermo invece, ci impedisce di utilizzare più di 3/4 icone contemporaneamente.

A parte questi difetti il sistema funziona bene e la fluidità è ottima. Apriamo la barra laterale, trasciniamo il widget sullo schermo ed è fatta; ad essere puntigliosi, però, bisogna segnalare che la precisione del touchscreen in questa occasione non è perfetta e ci impedisce di posizionare con precisione millimetrica i nostri widget sul desktop. Niente di eccessivamente grave, comunque.

Samsung F480 Tocco
Samsung F480 Tocco
Samsung F480 Tocco

Oltre al desktop con i widget, la home ci propone il tasto componi e il tasto rubrica, utili per effettuare chiamate in maniera rapida e semplice.

Sia la composizione dei numeri che il browsing della rubrica sono perfetti, il primo preciso quanto basta, il secondo molto fluido e veloce. Volendo fare una comparazione, la rubrica si scorre come per l'iPhone ed è dotata di un campo per la ricerca dei nomi memorizzati e dei filtri per gruppi o numeri brevi.

Il problema della rubrica sorge in modalità editing: la fluidità che avevamo visto in lettura scompare del tutto in scrittura e il software ci fa scorrere i vari campi personalizzabili (numero, nome, ecc.) a scatti, facendo corrispondere ad un movimento della mano un blocco editabile.

Forse si tratta di una scelta voluta ma, sinceramente, avremmo preferito un sistema fluido.

L'ultimo tasto della home è quello che ci porta al menu principale. Un tocco e l'ottimo touch feedback ci avvisa della pressione del tasto e ci porta - con una animazione fluida - alla schermata con le varie applicazioni.

Tra queste troviamo le funzioni classiche dei cellulari, tra cui rubrica, messaggi e calendario, corredate da lettore MP3, fotocamera, bluetooth, internet, applicazioni e sveglia.

Le applicazioni includono al loro interno i giochi (precaricato troviamo un photo puzzle che sfrutta le caratteristiche touchscreen), la radioFM, l'applicazione per note e attività, registratore vocale, fusi orari, cronometro, time, lettore RSS e applicazione per l'editor video.

Tutto sommato si tratta di una dotazione di tutto rispetto per un cellulare che non ha pretese da smartphone e editor video e RSS reader sono particolarmente apprezzabili.

Il parco software in dotazione si interfaccia bene con le funzioni touchscreen e i campi per la scrittura (sia per gli sms che per le altre funzioni) si avvantaggiano di un sistema T9 a schermo veramente comodo.

Samsung F480 Tocco
Samsung F480 Tocco
Samsung F480 Tocco

A differenza di quanto si possa pensare, infatti, il feeling che touchscreen e haptic feedback trasmettono ci permette di scrivere con una velocità e una precisione comparabile alla tastiera fisica; veramente un ottimo lavoro per quanto riguarda fluidità e precisione. L'unico difetto che abbiamo trovato nel tastierino numerico è la vicinanza della barra spaziatrice al tasto "ok" che serve per uscire dalla modalità di scrittura: troppo spesso ci è capitato di uscire dall'editing quando non volevamo.

Se le altre applicazioni non mostrano niente da segnalare, la gestione del bluetooth è da citare per la visualizzazione dei risultati della ricerca: intorno all'icona del cellulare, infatti, appariranno gli altri device in un radar a cerchio e per trasferire i file selezionati basterà trascinare l'icona del dispositivo scelto su quella del telefonino.

La fotogallery, invece, si caratterizza per l'utilizzo del touchscreen per sfogliare le foto e per la possibilità di richiamare una barra semi-trasparente con le miniature per la selezione rapida.

Per quanto riguarda la qualità dell'audio, sia in chiamata che nell'ascolto degli MP3, l'F480 si comporta egregiamente e non ci da problemi.

Passando al sensore fotografico premettiamo subito che ci aspettavamo un po' di più da una fotocamera da 5 megapixel. Certo, le impostazioni offerte e il layout sono curati e "pro", grazie a molte possibilità di scatto, rilevamento dei volti, effetti vari, bilanciamento del bianco e impostazioni manuali quali ISO, esposizione e anti-vibrazione ma il risultato finale non ci soddisfa appieno.

In condizioni di buona luminosità, infatti, le foto vengono bene, definite, chiare e prive di rumore o sfocatura. Quando scende il buio o negli interni, però, i problemi del sensore si fanno vedere e i tempi di scatto non sono tali da permetterci di ottenere immagini di buona qualità per gli scatti "on the spot" senza flash.

Con un po' di pazienza e calma si possono comunque ottenere scatti discreti, specie se regoliamo ad hoc le impostazioni manuali. Per permettervi di giudicare meglio abbiamo allegato qualche foto di esempio in situazioni "difficili" (semi-macro, macro e interno con scarsa luce).

Foto esempio F480
Foto esempio F480
Foto esempio F480

Conclusioni

In conclusione il Samsung SGH-F480 è un buon cellulare touchscreen, inficiato da alcuni piccoli problemi che potrebbero essere risolti tramite un aggiornamento software per migliorarne l'usabilità (parliamo del problema dello scorrimento lento durante l'editing e di alcune impostazioni della fotocamera).

Chi cerca un cellulare full touchscreen elegante, non eccessivamente voluminoso e molto comodo da usare può indirizzarsi su questo modello, forte di una parte telefonica solida e funzionale e di varie funzioni aggiuntive (tra cui il lettore RSS) che lo rendono utile nella vita di tutti i giorni.

La sincronizzazione con il PC è resa possibile tramite software e non crea particolari problemi mentre per il divertimento, lettore MP3 e radio FM bastano a ingannare il tempo durante i nostri spostamenti quotidiani.

A livello di hardware manca il jack da 3.5 mm e la porta mini-USB standard, sostituiti da un ingresso proprietario unificato per entrambe le funzioni.

Da ultimo il prezzo: online oscilla dai 320 ai 360€ e tutto sommato è in linea per un cellulare elegante con touchscreen con haptic feedback, fotocamera da 5 megapixel e modulo telefonico HSDPA.

Anche in questo caso vi chiediamo di farci presente eventuali punti non approfonditi e domande a riguardo, cerceremo di rispondervi al meglio.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: