Il cellulare compie 25 anni

Motorola DynaTAC 8000XEra il 13 ottobre 1983 quando il presidente di Ameritech accese il suo Motorola DynaTAC 8000X a Chicago ed effettuò una telefonata in Germania al nipote di Alexander Bell, ritenuto erroneamente all'epoca l'inventore del telefono. Il cellulare in questione era lungo 33 centimetri e permetteva un'autonomia massima di 30 minuti di conversazione. Naturalmente gli SMS non esistevano ancora.

25 anni in cui la telefonia mobile si è sviluppata a livelli impensabili, arrivando nelle mani di 4 miliardi di persone per un fatturato almeno 100 volte tanto. Il prossimo passo, dopo tutta questa storia fatta di nuove tecnologie, è l'introduzione del 4G nel 2010. Protocollo che permetterà di superare le connessioni di casa e che, almeno teoricamente, potrebbe arrivare a 173 Mbps.

[via Electronista]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: