Vodafone estende l' LTE 4G, 21 le città coperte, ecco quali

Vodafone logo
Quello che riguarda la connettività mobile è probabilmente l’argomento più importante attorno al quale ruotano gli interessi dei maggiori gestori di telecomunicazione in Italia.
I servizi offerti da Vodafone, Tim, H3Ge Wind migliorano rapidamente e gli operatori stanno operando per mettere al passo questo genere di rete nel nostro paese.

L’attenzione è, ovviamente, rivolta all’evoluzione ed alla maturazione delle reti di quarta generazione ed oggi Vodafone annuncia di aver ampliato l’estensione e la copertura che il proprio servizio offre attraverso diverse città italiane.

La 4G di Vodafone


Vodafone asserisce di investire ogni anno 900 milioni di euro in Italia “in tecnologie, reti, infrastrutture e piattaforme evolute” per ampliare le proprie possibilità ed offrire un servizio sempre più fruibile.
Oltre alla banda larga che già Vodafone porta ad un bacino di utenza piuttosto consistente, buona parte degli sforzi sono rivolti all’espansione delle reti mobile che, negli ultimi mesi, sono state espanse notevolmente.

Nel 2011 la compagnia si è assicurata le migliori frequenze per la 4G con la spesa di 1,3 miliardi di euro, competendo con gli altri gestori. Le prime due città toccate dalla nuova rete basata sulla tecnologia LTE sono state Roma e Milano, nell’ottobre del 2012, seguite poi da altre 6 città entro la fine dell’anno.
Oggi il numero delle città toccate dalla 4G Vodafone sale a 21 che vanno ad aggiungersi ai 200 comuni coperti dalla rete 3G HSPA+.
La lista comprende le seguenti città: Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Ivrea, Livorno, Modena, Pisa, Reggio Calabria, Taranto, Trento, Verona e Venezia, Roma, Milano, Bari, Genova, Napoli, Padova, Palermo e Torino.

Vantaggi e costo


La rete 4G si propone di portare sui dispositivi mobile un tipo di connettività la cui velocità sia paragonabile a quella delle reti fisse. La rete sarebbe in grado di offrire teoricamente una velocità di 100 mega al secondo in download e 50 mega in upload.

È possibile usufruire del servizio su tablet e chiavette ad un prezzo di 30 euro al mese mentre per gli smartphone la prova sarà gratuita fino al 31 maggio per poi passare ad un costo di 10 euro mensili in aggiunta a qualsiasi tariffa già attiva.

Via | Cartella Stampa

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: