Apple chiede scusa per le condizioni di garanzia in Cina

Il CEO di Apple, Tim Cook, si è scusato con tutti i consumatori cinesi tramite un breve comunicato stampa. Le scuse sono giunte a meno di una settimana dall'indagine condotta dal The People's Daily: secondo il report, Apple applicava regole discriminanti nelle condizioni di garanzia su iPhone, iPad e Mac in terra asiatica. I media cinesi hanno accusato la compagnia di Cupertino di essere arrogante, creando una serie di fraintendimenti ora chiariti.

Secondo le indagini del The People's Daily, Apple in Cina si riservava il diritto di ripristinare sul telefono sostituito parte della vecchia componentistica, come ad esempio il vetro posteriore dell'iPhone, sul quale poi veniva applicata una garanzia di soli 90 giorni oppure la garanzia standard di un anno rispetto alla data di acquisto del dispositivo riparato.

Le risposte di Apple


Apple aveva già tentato di chiarire i fraintendimenti iniziali spiegando che mentre le parti danneggiate del modello iPhone 5 possono essere sostituite in Cina grazie alla disponibilità dei pezzi di cambio, in altre zone è invece più conveniente e semplice sostituire del tutto il prodotto, mandandolo poi in riparazione.

Il comunicato stampa di Cook assicura che le policy di riparazione dei modelli iPhone 4 e 4S verranno sensibilmente migliorate, verranno utilizzati pezzi di ricambio nuovi oppure verranno dati nuovi dispositivi per un periodo massimo di un anno dall'acquisto.

La promessa


Nel comunicato stampa leggiamo:

Ora siamo coscienti del problema. A causa delle lacune nella comunicazioni esterna in questa fase e delle conseguenti accuse di arroganza da parte di Apple, qualcuno può avere l’impressione che Apple non dia importanza o che non abbia interesse nel feedback degli utenti. Vorremmo esprimere le nostre scuse più sincere per qualunque preoccupazione o incomprensione ciò provochi nei clienti.
Per migliorare ulteriormente i nostri livelli di servizio, implementeremo le seguenti quattro modifiche:

  • Policy di riparazione migliorata per iPhone 4 e iPhone 4S
  • Le condizioni di garanzia verranno riportate in versione sintetica e comprensibile nell’apposita sezione del sito ufficiale Apple
  • Aumenteremo l’intensità dei controlli e della formazione dei rivenditori ufficiali Apple
  • Rimuoveremo gli ostacoli che rendono problematico per i clienti contattare il servizio Feedback di Apple.
  • Via BusinessInsider

    • shares
    • Mail