HTC First è il Facebook Phone: prezzo, caratteristiche tecniche, foto e video

Gallery dell

Aggiornamento 5 Aprile: abbiamo inserito il video e qualche altro dettaglio sull'HTC First e sulla sua uscita.

Il Facebook Phone è realtà, dopo tre anni di speculazioni e proiezioni. HTC e Facebook hanno appena annunciato l'HTC First, un nuovo smartphone che mette Facebook al centro dell'esperienza utente, sfruttando l'ecosistema Facebook Home.

A differenza del nome, che si traduce come "HTC Primo", questo non è il primo telefono nato dalla collaborazione tra Facebook e HTC: ricordiamo i modelli HTC ChaCha, Status e Salsa, tutti caratterizzati da una speciale integrazione del social network.

HTC First, la scheda tecnica

HTC First è particolare perché è il primo smartphone a integrare subito, già dal momento dell'acquisto, l'ecosistema Facebook Home, creando un'esperienza utente che il CEO di AT&T, Ralph De La Vega, ha definito la più completa e coinvolgente di sempre. Durante l'evento live non sono state specificate le caratteristiche tecniche del telefono, ma da rumor precedenti sappiamo che monta display da 4.3 pollici 720p, è di fascia media e include connettività LTE. Il processore a bordo è un Qualcomm Snapdragon 400 dual-core. Il sistema operativo alla base di Facebook Home è Android 4.1 Jelly Bean, Instagram sarà un'applicazione precaricata.

Per riassumere, ecco le caratteristiche tecniche:


  • Display: 4.3 pollici 720p
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 400 dual-Core
  • Connettività LTE inclusa
  • Sistema operativo: Android 4.1 Jelly Bean con ecosistema Facebook Home preinstallato

Colori e data di uscita

L'HTC First verrà lanciato sul mercato in quattro colori: rosso, azzurro, bianco e nero. Il telefono è atteso assieme a Facebook Home per il 12 di aprile.

Il prezzo di HTC First
Per gli utenti statunitensi dell'operatore AT&T il telefono avrà un prezzo di 99.99 dollari e sarà disponibile dal 12 aprile. Questo prezzo, come spesso accade quando abbiamo a che fare con le uscite statunitensi, è collegato ad un contratto dati, quindi non rappresenta il vero prezzo dello smartphone. È tuttavia plausibile che Facebook sia disposto ad accollarsi parte del costo della produzione per far calare la cifra richiesta al consumatore, un po' come capita con l'Amazon Kindle Fire. La pubblicità integrata a Facebook Home dovrebbe essere l'introito principale per il social network.

Lo smartphone è atteso anche su tutto il mercato europeo. Non si sa ancora nulla ma è abbastanza probabile che gli operatori del nostro paese (e di tutti gli altri) lo offriranno ad un prezzo invitante, anche perchè si tratta di un terminale che si piazza naturalmente nella fascia di mercato riservata ai giovani. Dettagli su offerte e prezzi seguiranno a breve.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO