HTC One, prezzi e disponibilità per Europa e Usa

Per HTC il 2012 è stato un anno difficile, durante il quale le perdite economiche sono state ingenti senza riuscire a raggiungere la grande rivale Samsung, con la quale compete nel settore degli smartphone Android. Nonostante gli sforzi, l'HTC One X è stato un flop come la maggior parte dei dispositivi economici della compagnia, passati quasi inosservati, mentre l'HTC Droid DNA è arrivato sul mercato internazionale troppo tardi per riuscire a fare la differenza.

HTC aveva così bisogno di un nuovo inizio, qualcosa di grande da cui ripartire: per questo motivo ha presentato lo smartphone di punta del 2013 HTC One. Sapientemente svelato prima del Samsung Galaxy S4, l'HTC One ha tutte le carte in regola per conquistare: design accattivante e specifiche tecniche all'avanguardia. HTC non è riuscita a far più di tanto leva sull'ondata iniziale di popolarità del telefono, a causa anche del lancio ritardato per via della carenza di fotocamere con tecnologia Ultrapixel. A breve arriverà sul mercato anche il Samsung Galaxy S4 e la competizione si farà serrata. Quali sono le date di lancio e i prezzi per i mercati Europeo e statunitense? Vediamo insieme cosa si sa fino ad ora.

Disponibilità e prezzi per l'UK

Gli utenti britannici in cerca di HTC One sono stati accontentati prima di altri: il telefono è già stato reso disponibile tramite gli operatori telefonici più importanti. Per gli utenti italiani che vivessero in UK potrebbe essere interessante riassumere le offerte:

  • Vodafone - l'HTC One può essere ottenuto con contratto biennale pagando £ 42 o £ 47 al mese senza anticipo. È possibile avere anche il telefono con piani leggermente più economici, pagando 69 £ di anticipo con una spesa di £ 37 al mese, oppure £ 129 di anticipo più £ 33 al mese.
  • Three - La versione argento dell'HTC One sarà disponibile dall'8 aprile sia con che senza contratto. Non verrà richiesto alcun anticipo con i piani da £ 34 o £ 36 al mese, mentre senza contratto costerà £ 479,99. Lo stesso vale per la versione nera, che però sarà disponibile solo a partire dal 30 aprile.
  • O2 - È disponibile solo la versione in argento senza anticipo con abbonamenti da due anni da £ 47 a £ 52, mentre senza contratto il prezzo pieno è 479,99 £.
  • Orange - Non disponibile senza contratto, l'HTC One parte da £ 29,99 per arrivare fino a £ 41 al mese.
  • T-Mobile - Non disponibile nella versione SIM-free, per averlo è necessario pagare almeno 29,99 £ in anticipo, mentre gli abbonamenti vanno da £ 41 a £ 46 al mese.
  • È possibile acquistare l'HTC One in UK anche tramite TalkTalk, Phones4U e Carphone Warehouse. Amazon non è ancora pronto per la spedizione del dispositivo fino a metà aprile.

    Disponibilità e prezzi per il resto d'Europa

    Mentre in Italia il prezzo per l'HTC One è stato fissato a 699€, le singole offerte per operatore verranno comunicate con il lancio del telefono. A vendere l'HTC One saranno comunque tutti i maggiori operatori italiani - TIM, Vodafone, Tre e Wind. Per il momento il telefono sembra essere in preordine ovunque tranne che in UK. Siti come Xpansys, che fanno importazioni parallele, sembrano sostenere di potersene procurare uno se lo prenotate al prezzo di 639€.

    A livello europeo, l'HTC One potrebbe arrivare a costare € 750.

    Disponibilità e prezzi per gli Stati Uniti

    Se vi trovate negli USA e volete acquistare l'ammiraglia della compagnia taiwanese, possiamo offrirvi qualche informazione. Verizon non ha ancora comunicato i prezzi per l'HTC One, mentre l'operatore T-Mobile sembra avere il prezzo più vantaggioso.

  • AT & T - Il telefono, attualmente in preordine, parte da 199,99 dollari nella versione 32GB con contratto, mentre la versione 64GB costerà 100 dollari in più. La data di spedizione è prevista per il 19 aprile.
  • Sprint - Anche in questo caso sono stati aperti i preordini, con prezzi identici a AT&T per i contratti biennali. La data di spedizione stimata è ancora il 19 aprile.
  • T-Mobile - L'HTC One con questo operatore costa 99 dollari di anticipo, ma non sono ancora chiare le rate mensili richieste con l'abbonamento biennale. I primi telefoni verranno consegnati dal 26 aprile.
  • Via AndroidAuthority

    • shares
    • Mail