Samsung Galaxy S4, Knox assicura la massima sicurezza (anche dopo il furto)

Samsung Galaxy S4 è stato presentato non molto tempo fa, senza soddisfare la aspettative del pubblico al Mobile World Congress 2013. Pur essendo uno smartphone di fascia alta, quindi pur avendo tutto al posto giusto, non è dotato, infatti, di funzionalità e specifiche tecniche tali da renderlo migliore dei prossimi iPhone (e persino di HTC One, che con i coreani, però, non è in competizione, viste le percentuali di mercato). Knox, però, potrebbe cambiare le carte in tavola.

Samsung Galaxy S4 foto

Consentendo l'installazione di applicazioni da parte di terzi, lo smartphone è molto più vulnerabile rispetto a qualsiasi iPhone: non è assicurata, insomma, la massima sicurezza (anche perché recenti indagini hanno dimostrato che Android sarà la principale causa di proliferazione dei malware). Con Knox la situazione cambia, perché tutti i modelli di smartphone potranno essere controllati in remoto.

Originariamente ideato per le aziende governative, permette di bloccare e gestire i dispositivi Android anche da lontano: verrà pre-installato nello smartphone per la prima volta in assoluto e lascerà che gli utenti monitorino a trecentosessanta gradi il dispositivo in qualsiasi parte del mondo. Anche nel caso in cui dovesse avvenire un furto, va detto: Knox vi permetterà di bloccare il vostro gioiellino pure se qualcuno dovesse installarvi una versione diversa del sistema operativo. Interessante, non credete?

Via | Android Apps

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: