Google Maps. Mappe sempre più precise, con il Wi-Fi



Non paghi delle recenti novità apportate alla versione mobile di Google Maps (orari dei mezzi pubblici, vista stradale, ecc.), gli sviluppatori di Google hanno ulteriormente migliorato uno dei propri prodotti più usati e, giustamente, famosi.

Non è passato molto tempo dall'annuncio dell'accresciuta precisione del servizio di localizzazione attraverso l'utilizzo del segnale dei ripetitori telefonici. Ebbene, sembra che la precisione sia destinata a migliorare ancora, grazie all'introduzione di "My Location with Wi-Fi". In maniera simile a quanto già avviene con le informazioni delle celle telefoniche, ora verranno presi in considerazione anche i dati degli access point Wi-Fi, in modo da avere a disposizione sempre più strumenti per restringere l'area che mostra la nostra posizione sulla mappa (il famoso cerchio blu).

Attualmente, è disponibile solamente la versione per Blackberry, ma quelle per gli altri sistemi operativi non dovrebbero tardare. Speriamo sia così, anche perchè attualmente sia la versione Symbian che quella Windows Mobile, sicuramente tra le più diffuse, sono ancora prive delle ultime funzionalità introdotte di recente.

[Via Mobile Industry Review]

  • shares
  • Mail