Facebook Home è un disastro, che ne sarà di HTC First?

Esordio disastroso per la nuova trovata di Mark Zuckerberb: Facebook Home è stato accolto dall'utenza mobile con voti bassissimi

Facebook Home

Riuscirà o non riuscirà, Mark Zuckerberg, a pubblicizzare Facebook Home nel migliore dei modi? Potrebbe darsi. Ma riuscirà a convincere gli utenti che non si tratta di una ciofeca, bensì di un servizio indispensabile per la vita di ognuno? Non tutte le ciambelle escono col buco, e questo potrebbe essere uno dei pochi casi in cui il genio di Facebook dovrà gettare la spugna e rinunciare: è vero che l'esordio di Facebook Home è avvenuto pochi giorni fa, ma lo è altrettanto il fatto che un servizio proposto da una società così importante non può ridursi a una media così bassa.

Nell'immagine che vi mostriamo, infatti, trovate la media aritmetica dei voti che gli utenti hanno dato a Facebook Home, dopo averlo sperimentato. Il numero di download è stato elevatissimo - a testimonianza della fedeltà degli utenti -, ma i giudizi sono tutt'altro che positivi: tra i 100.000 e i 500.000 - le cifre non sono ancora chiare - hanno deciso di procedere a scaricarlo; gli stessi utenti hanno dato un misero 2.4, con ben 2mila valutazioni da una stella, su un totale, pensate, di soli 3mila e 700 (quasi la metà, insomma, lo ha bocciato).

Che ne sarà di HTC First?


Non sappiamo come si comporterà l'azienda, anche perché il problema "privacy" è diventato assillante, ma siamo sicuri che tutto dipenderà moltissimo da HTC First, le cui vendite potrebbero o rivelarsi insoddisfacenti proprio per questo motivo - con conseguenti ricadute anche su HTC, che non sta vivendo un bel periodo - o, al contrario, buone. Bisognerà vedere in che modo HTC e Facebook poteranno avanti i loro accordi.

Abbiamo già qualche idea, ma a Zuckerberg non piacerebbe affatto...


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO