Bill Gates ha fatto visita alle sede centrale di Samsug

Visite eccelse nella sede principale di Samsug, prima Larry Page di Google, poi niente poco di meno che Bill Gates il quale sembra intenzionato a promuovere Microsoft

Questa è una notizia che dà molto da pensare. Samsung è in una posizione dominante per quanto riguarda il mondo mobile, sia tablet che smartphone, e molti analisti sostengono che sia stato Android ad aver avuto giovamento dal supporto di Samsung e non che la casa coreana sia salita sull'Olimpo grazie a Google.

La visita dei Re

In queste settimane la sede di Samsung sta ricevendo ospiti di rango provenienti dalla Silicon Valley, e la più singolare ed importante è quella dell'ex direttore e fondatore di Microsoft, Bill Gates. Nella giornata del 22 Aprile Bill ha incontrato il vice presidente di Samsung Lee Jay-yong e il nuovo CEO JK Shin, visto alla presentazione del Samsung Galaxy S4.

Palese l'intento di uno degli uomini più importanti dell'informatica: corteggiare l'amico coreano per stringere accordi volti a dare più spazio ai prodotti Microsoft. Un accordo è sicuramente interessante anche per Samsug, chee sta cercando di penetrare anche nel mondo dei PC portatili e degli All-in One. In un'intervista fatta a Gates, il magnate ha semplicemente risposto: "Discutiamo l'opportunità di cooperazione con Windows 8 e altri dispositivi IT con Samsung".

Google teme Tizen?

Android deve molto del suo successo alla serie Galaxy, che ha spopolato in tutto il mondo oscurando addirittura l'iPhone. Google quindi ha forte interesse a mantenere questo equilibrio. A tale proposito questa settimana gli stessi attori presenti alla riunione con Bill Gates ospiteranno Larry Page, personaggio di spicco di Big G. Molto probabilmente parleranno di Motorola, Android, e Tizen.

Questo corteggiamento dei grandi produttori di software è volto a chiarire cosa accadrà nei prossimi mesi nel mercato mobile, questo perchè a seconda di cosa Samsung deciderà di spingere e promuovere, così influenzerà il successo di uno o l'altro sistema. Per ora, la sua attenzione è stata rivolta ad Android ma nulla le vieta di cambiare rotta.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail