Focus Twist per iPhone, effetti fotografici come una Lytro-cam

Focus Twist è una nuova app per iPhone che emula le performance di un altro gadget: la Lytro-cam. Attraverso l’app è infatti possibile utilizzare il sensore dello smartphone di Apple per scattare una foto con diverse messe a fuoco.

Focus Twist è una nuova app per iPhone che emula le performance di un altro gadget: la Lytro-cam. Attraverso l’app è infatti possibile utilizzare il sensore dello smartphone di Apple per scattare una foto con diverse messe a fuoco.

Gli smartphone non sono né diventeranno di certo i principali strumenti per la fotografia professionistica o di alto livello. È vero invece che per molti dispositivi, soprattutto i più recenti, i produttori si sono concentrati nell’offrire delle ottime risorse per catturare i momenti più significativi nelle nostre giornate.

Focus Twist emula la Lytro-cam


Il nome della fotocamera Lytro potrebbe essere conosciuto agli appassionati di fotografia. Il dispositivo, uscito più di un anno fa, non si concentra nell’offrire fotografie di alta qualità, la sua caratteristica principale è bensì quella di fornire scatti con diversi punti di messa a fuoco.

L’app sviluppata da Arqball, Focus Twist, ha proprio questa funzione, emulando gli scatti della Lytro cam: dopo aver effettuato uno scatto sarà possibile scegliere con calma quali dei soggetti presenti nella fotografia mettere a fuoco.

Performance da 400$ al costo di 1,99$?


Sarebbe totalmente lontano dalla verità dire che Focus Twist sostituisce la Lytro cam, un dispositivo costruito con attenzione e per niente economico. L’allineamento dei vari scatti fotografici che permettere di ri-selezionare il punto di fuoco avviene sui server di Focus Twist e perciò potrebbe risultare un po’ lento e dare esiti indesiderati come lo spostamento degli oggetti nella foto. Inoltre c’è un limite a quello che i sensori dei vari iPhone possono ottenere.

Al di là di questo, però, l’app sembra funzionare bene, permettendo modificare le proprie foto e di condividerle velocemente attraverso un link. È possibile reperirla direttamente dall’App Store ad un prezzo tutto sommato contenuto.

Via | TheVerge.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: