Android. Vantaggi e svantaggi di essere un cellulare open-source...

Mentre giunge la notizia che anche il produttore di cellulari cinese Huawei sta progettando di lanciare i propri primi smartphone basati su Android e Symbian nel primo quarto del 2009, non possono fare che riflettere alcune notizie, sia positive che negative, riguardanti il sistema operativo open-source Google:


  • per quel che riguarda le cattive notizie, nella release RC29 del firmware, che Google ha appena aggiornato per fortuna, era presente un bug per cui era possibile eseguire qualsiasi (qualsiasi!) comando di linux con i privilegi di root (i massimi possibili in un ambiente unix); risultato? si poteva tranquillamente riavviare o addirittura completamente cancellare il sistema operativo dal telefonino... agghiacciante!

  • per quel che riguarda le notizie positive, un utente è riuscito a customizzare le icone del proprio telefono, cosa che a dir la verità dovrebbe essere assai più semplice in un cellulare moderno (Google, hai mai sentito parlare di temi?);

  • ed ora la notizia bomba: un altro utente è riuscito a far girare Debian Lenny sul proprio T-Mobile G1! Per chi non sapesse cosa è Debian, si tratta di una delle più famose distribuzioni linux esistenti, totalmente votata alla causa dell'open source.

Sia la customizzazione delle icone che l'installazione di Debian sono state rese possibili dal sistema, recentemente scoperto, che consente di jailbreakare Android, sistema che peraltro Google ha già bloccat, con l'ultima release firmware rilasciata, la RC30.

Per parafrasare una famosa massima di George Orwell, che alcuni sistemi operativi 'open' siano meno 'open' di altri? ;)

[Via Android Community]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: