Samsung Galaxy S4, all'uscita scorte inferiori alla domanda

Le scorte di Samsung Galaxy S4 saranno inferiori alla domanda: lo confermano i coreani, che soddisferanno le richieste di tutti solo "nel corso delle settimane"


Samsung Galaxy S4 è stato presentato in Italia, l'uscita in tutti i negozi è vicina (27 aprile) e l'attesa è ormai arrivata al limite: anche se il design del dispositivo non è il massimo - nel senso che, pur nel rispetto dello stile di tutta la linea, i coreani avrebbero potuto fare di più -, le funzionalità dello smartphone sono davvero tante e ne fanno un vero portento (l'intenzione di Samsung, a dire il vero, è quella di rendere indissolubile il legame tra device e utente).

Ci si è sempre chiesti, però, se all'uscita di Samsung Galaxy S4 si sarebbero verificati dei problemi, e la risposta è arrivata: la domanda del nuovo smartphone è altissima; l'azienda è contenta dell'ottimo riscontro presso il pubblico, ma le scorte non saranno sufficienti per soddisfare le richieste d'acquisto di tutti i consumatori. “A causa della grande domanda globale dello smartphone - ha spiegato Samsung -, la fornitura potrebbe essere limitata. Le nostre aspettative - ha poi proseguito - sono di realizzare l’inventario per soddisfare le esigenze degli utenti entro le prossime settimane".

Nuove scorte solo dopo settimane




Se potete ancora preordinare Samsung Galaxy S4, insomma, fatelo senza pensarci (anche perché le offerte sono interessanti: Wind promette 100 euro di ricarica; GameStop, 100 euro in meno con la consegna di tre giochi; Vodafone, invece, lo vende a 5 euro al mese, se si sottoscrive un abbonamento). Solo così, infatti, potrete assicurarvi un posto tra i fortunati che lo riceveranno al day one: tutti gli altri dovranno aspettare non i giorni successivi, ma diverse settimane, visto che il rifornimento non avviene dall'oggi al domani. Uomo avvisato mezzo salvato.

Via | BGR.com

  • shares
  • Mail