Nokia Asha 210 e il pulsantino "WhatsApp"

Nokia Asha 210, lo smarpthone di fascia recentemente presentato dalla Nokia, ha la particolarità di essere il primo telefono ad avere un pulsantino “fisico” dedicato a WhatsApp.

Della presentazione del Nokia Asha 210, che la casa finlandese dovrebbe far arrivare sul mercato ad un costo di 79 euro ed entro il prossimo mese di luglio, vi abbiamo già parlato in questo interessante articolo. La cosa su cui vogliamo soffermarci oggi è proprio la presenza del pulsantino fisico dedicato alla social app “WhatsApp”.

WhatsApp permette di inviare dei messaggi privati e gratuiti ai contatti che si hanno nel telefono, in maniera simile a quello che permette di fare BlackBerry Messenger. Si tratta di una alternativa interessante (e più economica) ai classici SMS, che ha già preso piede in maniera notevole: basti considerare che secondo WhatsApp Inc., azienda che si trova nel cuore della Silicon Valley, all'inizio di questo mese oltre 200 milioni di utenti hanno inviato più di 8 miliardi di messaggi al giorno.

Per poter inviare messaggi via WhatsApp usando il Nokia Asha 210 non bisogna fare altro che premere il pulsante fisico ed iniziare a digitare usando la tastiera QWERTY. Come parte dell'accordo tra l'azienda americana e quella finlandese, il servizio sarà gratuito (in passato WhatsApp costava 0,99 dollari per ogni anno dopo il primo).

L'integrazione di WhatsApp sicuramente porterà dei benefici a Nokia, soprattutto in termini di attrattiva verso i più giovani. Ma attenzione alle nuvole oscure all'orizzonte: Google e Facebook (rivali di Nokia nel settore smartphone) hanno già mostrato segni di interesse nell'acquisto di WhatsApp.

Via | mashable.com

  • shares
  • Mail