KALQ, la tastiera per touchscreen

KALQ promette di rivoluzionare il modo di scrittura con un dispositivo touchscreen, che sia smartphone o tablet.

Se avete problemi a scrivere con la classica tastiera QWERTY mentre usate il vostro smartphone o il vostro tablet, d’ora in poi le cose potrebbero andare notevolmente meglio grazie a KALQ, il nuovo layout di tastiera pensato dagli scienziati dell’università scozzese di St.Andrews in collaborazione il l’istituto di informatica Max Planck e con l’università del Montana.

KALQ è un layout pensato per supportare la scrittura con i pollici e, secondo le migliori intenzioni degli sviluppatori, riesce a velocizzare addirittura del 34% la velocità di scrittura su uno smartphone o su un tablet rispetto alla classica tastiera QWERTY, pensata invece per i computer.

Che velocità di scrittura si riesce a raggiungere?

Con la tastiera QWERTY la velocità massima di scrittura su un dispositivo mobile è di 20 parole al minuto, mentre con QALC si può addirittura raggiungere le 37 parole al minuto.

La tastiera KALQ è in sostanza divisa in due parti principali, una sul lato sinistro dello schermo e l’altra su quello destro, proprio “a portata di pollice”, con dei pulsanti che fungono da barra spaziatrice inseriti in entrambi i quadranti. La tastiera è stata sviluppata su un discorso di ottimizzazione della scrittura, con le vocali che si trovano tutte sulla tastiera di destra, per permettere all’utente di usarle più velocemente.

Per i mancini, inoltre, c’è la possibilità di invertire la disposizione delle due tastiere. Il Dr. Kristensson, dell’università di St.Andrews ha detto che “crediamo che KALQ possa migliorare notevolmente le performance di scrittura”. Voi cosa ne pensate?

Via | itproportal.com

  • shares
  • Mail