Nexus 4, la garanzia italiana non è per tutti

Chi ha acquistato Nexus 4 prima dell'uscita in Italia dovrà fare i conti con la garanzia: non tutti potranno beneficiarne

Nexus 4 L'arrivo di Nexus 4 è stato applaudito da gran parte dell'utenza mobile, anche se non è tutto oro - vien da dire - ciò che luccica. Subito dopo aver annunciato l'arrivo del suo smartphone nella nostra Penisola, LG Italia si è voluta infatti esprimere sulla possibilità che lo smartphone fosse coperto da garanzia italiana in tutti i casi, cioè anche quando l'acquisto è avvenuto prima del lancio italiano e quindi in Europa.

L'entusiasmo di molti utenti stava proprio nella possibilità che avrebbero avuto, almeno secondo loro, di usufruire della copertura, anche se avevano acquistato Nexus 4 in Europa. Ebbene, così non sarà. LG, infatti, è intervenuta sulla faccenda, spiegando che saranno protetti da garanzia italiana soltanto gli smartphone acquistati nella Penisola e non i restanti.

"LG Italia - questa, la risposta ufficiale della compagnia su Twitter - procederà alla riparazione in garanzia solo dei Nexus 4 venduti da LG Italia stessa in Italia. Garanzia EU prevede che il prodotto sia spedito al rivenditore o presso l’assistenza LG del Paese da cui proviene il prodotto. Chi ha acquistato da altri Stati può usufruire del servizio assistenza attraverso la rete ufficiale, ma sarà fuori garanzia".

Non è una posizione degna di lode, ovviamente. Siamo tutti a conoscenza che la garanzia EU ha le sue regole, ma siamo altrettanto consapevoli del fatto che LG avrebbe potuto comportarsi diversamente, per non mettere a rischio il suo rapporto con il consumatore. D'altra parte, anche questi dettagli - che poi tanto dettagli non sono - fanno la differenza.

Via | Twitter

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: