i-mate Intelegent con Windows 8, uno smartphone con display da 4.7" in arrivo?

L'i-mate intelegent è un telefono con Windows 8 su uno schermo di 4.7" a 750 dollari, compreso dock e controller remoto. Si tratta del progetto in cantiere di questa società asiatica ed è previsto per fine anno.

i-mate intelegent è il nuovo progetto di i-mate, casa Asiatica con sede a Dubai che tornerà a fine anno per presentare uno smartphone innovativo con a bordo Windows 8 e uno schermo da 4.7 pollici. "Tornerà" è il termine giusto, ma quanti di voi ricordano il marchio i-mate?

Intorno al 2000 il produttore fu uno dei pionieri nel mondo degli smartphone con Windows Mobile. Seguì una partnership con HTC, che però finì malamente, con problemi legali che hanno messo sotto accusa per frode questo i-mate, danneggiandone l'immagine.

Il primo Windows 8 su smartphone

Ne consegue che forse a fine anno si vedrà il primo smartphone con sopra il tanto discusso Windows 8 pro, ma potrà accadere solo con la nuova release del sistema operativo, conosciuta come Windows Blu (e Windows 8.1), perchè ad oggi l'OS non supporta risoluzioni tali da poter essere "imbrigliato" in schermi cosi piccoli.

i-mate sta lavorando con un device (nome in codice "Intelegent"), che sarà venduto entro la fine dell'anno al prezzo di 750 dollari, con GSM e CDMA all'interno. Questo nuovo prodotto vanterà uno schermo full touch da 4.7 pollici, capace di una risoluzione di 1280x768 pixel (non è noto che tipo di tecnologia vi sarà applicata). Al suo interno ci sarà il nuovo processore Atom Clover Trail di Intel, più 2 GB di RAM e 64 GB di storage. La fotocamera posteriore sarà una unità da 8 megapixel.

Di certo, con queste prospettive, l'Intelegent si propone come un device molto interessante e con enormi potenzialità, unico dilemma è vedere come i-mate ha risolto il problema dell'adattamento di Windows 8 ad uno schermo così piccolo.

Per quanto riguarda la "questione batteria”, possiamo dire che sarà dotato di una unità da 3000 mAh che, grazie anche all’adozione de nuovo Atom di Intel parco di consumi, permetterà 10 ore di autonomia in conversazione e 6 ore di riproduzione video.

Il progetto è stato confermato dal CEO di i-mate, Jim Morrison, in alcune sue dichiarazioni dirette.

L'integrazione


Windows 8 non è nato per avere un modulo telefonico: a questo ha pensato la casa Asiatica progettando un software denominato Lync, che avrà funzione di dialer, capace di reagire ad una chiamata entrante in 45 millisecondi.

Molto interessante è la possibilità di usare l'Intelegent in vari ambiti differenti. Come potete notare dalla foto, è un vero trasformer e grazie ad una serie di accessori può esplicare più funzioni (una sorta di Padfone evoluto).

Grazie ad una docking station con Wi-Fi può trasmettere le immagini a video, essere comandato da una tastiera ed un mouse, ricevere ordini dal controller composto da uno schermo in stile tablet e fungere da telefono con la cornetta classica.

Diciamo che in esso sono incapsulate tutte le speranze ed ambizioni di come dovrebbero essere i "personal device" nel prossimo futuro. Il prezzo stimato è di 750 dollari per il solo "smartphone" che completo di tutti gli accessori raggiungerà la cifra di 1600 dollari. Jim Morrison ha dichiarato che dopo la presentazione di Windows Blu (che supporterà schermi piccoli) sarà possibile mostrare i primi prototipo funzionanti dell'Intelegent. Aspettiamo con trepidazione.

Via | Phonearena.com

  • shares
  • Mail