Combattere l'obesità con un'app

Sapere quello che si mangia in termini calorici diventa ancora più facile grazie ad una semplice app per smartphone sviluppata da un gruppo di dottori britannici.

Controllare il proprio peso e rimanere in forma è una cosa fondamentale, per tanti motivi, primo fra tutti per un discorso di salute. Se siete preoccupati del numero di calorie che potete consumare durante un pasto, d’ora in poi sarà possibile tenere tutto sotto controllo grazie ad un’app sviluppata da un gruppo di dottori britannici e presentata allo European Congress on Obesity che si sta tenendo proprio questi giorni a Liverpool, in Gran Bretagna.

Perdere peso con un'app, come funziona

L’app per perdere peso consta di tre parti. La prima comporta lo scattare una fotografia di quello che si sta per mangiare, sia cibo che bevande. La seconda, dopo aver finito di mangiare, ha come obiettivo il prendere in considerazione tutto quello che si è mangiato (riguardando anche la fotografia scattata in precedenza) e rispondere ad una serie di domande come “hai finito tutto?” o “quanto ti senti pieno?”. La terza parte è di confronto nel corsocorso di tutta la giornata, quando si mangiano altri pasti, facendo prima un confronto con quello che si è mangiato in precedenza.

Lo studio ha anche evidenziato i risultati di una ricerca condotta, per 4 settimane, su 12 uomini e donne sovrappeso che hanno partecipato volontariamente. Coloro che entravano nell’app per più di 5 volte al giorno e che scattavano, in media, tra le due e le tre fotografie quotidiane, hanno avuto dei risultati ottimali in termini di perdita di peso, anche oltre 1,5 chili.

La semplice consapevolezza di cosa si mangia ogni giorno sembra permettere, dunque, di riuscire a controllarsi a tavola e di perdere peso. Il tutto, comodamente, a portata di smartphone.

Via | arabnews.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: