Windows Phone 8 è salito sul podio delle vendite mondiali

Microsoft riesce a piazzare il suo sistema operativo tra i primi tre al mondo ma continua il dominio di "Android" e "iOS".

Il famoso gruppo leader a livello mondiale, nell’ambito della ricerca di mercato IDC (International Data Corporation), rilascia una sua ricerca di mercato ove espone le vendite degli smartphone nel primo trimestre del 2013. Dai dati è deducibile che Microsoft è riuscita a dare la zampata "vincente" alle quote di mercato ed ai numeri di vendita i quali detengono in totale il 92,3% del mercato degli smartphone.

Mercato in espansione


Dall'immagine è evidente che i primi tre produttori nella classifica hanno avuto un aumento delle vendite e il dato che balza subito all'occhio è che Windows Phone 8 ha superato BlackBerry OS che si trova al terzo posto.
Il sistema operativo di Redmond, quindi, cresce del 110% vendendo più di 7 milioni di smartphone nel Q1 del 2013 quando nello stesso periodo dell'anno precedente aveva venduto solamente 3 milioni di unità. Meno evidente è invece l'aumento della quotata percentuale che passa dal 2% del 2012 al 3% del 2013.
Un altro dato impressionante è quello di Android che passa dal 59.1% alla impressionante cifra del 75% del market share mondiale. Il numero espresso in unità è altrettanto stupefacente, infatti, nel 2012 sono stati venduti 90 milioni di smartphone Android e nel Q1 di quest'anno ne sono stati piazzati ben 162.
Anche Apple sorride, infatti, nonostante la sua quota percentuale sia diminuita drasticamente passando dal 23% al 17.3%, le vendite sono aumentate registrando nel Q1 2012 ben 35 milioni di iPhone smerciati mentre nel trimestre appena trascorso i 37.4 milioni del famoso melafonino.

Chi scende


Chi cade giù in picchiata è l'ex leader del mercato Symbian il quale passa dal 6.8% ad un misero 0.6% con un decremento pari a -88.6%, vendendo solo 1.2 milioni di prodotti rispetto ai 10.4 milioni dell'anno precedente. Il destino di questo sistema operativo era oramai scritto.
Un altro grande sconfitto è il sistema della società canadese che ha dimezzato le sue quote passando da un dignitoso 6.4%, che equivaleva ai 9.7 milioni di smartphone, ad un disonorevole 2.9% pari a 6.3 milioni di unità.

Fra gli altri dati, possiamo osservare la drastica e prevedibile discesa dei sistemi operativi "Linux" i quali potrebbero riprendersi con l’avvento dei nuovi Firefox e Ubuntu OS.

Via | Engadget.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 44 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO