Opera non più in beta, disponibile per Android

Il browser per dispositivi mobile Opera è una delle alternative più apprezzate sul mercato da tantissimi anni. È oggi finalmente disponibile su Google Play Store, in versione completa e perfettamente funzionante, il browser basato su WebKit per sistema operativo Android.

Il browser Opera è stato lanciato in versione beta a marzo, lancio avvenuto dopo una grande inaugurazione in occasione del Mobile World Congress.

Le novità presentate


Al momento della presentazione al MWC, il browser ancora in fase beta era dotato di numerose funzioni interessanti, come un'interfaccia utente nuova di zecca e una modalità chiamata "Discover" in grado di rilevare tutte le notizie e gli articoli interessanti che potremmo esserci persi. Quest'ultima funzionalità è stata particolarmente apprezzata da chi ha potuto testare il browser, soprattutto perché i contenuti consigliati sono tutti a cura di Opera e non vengono presi automaticamente da altre fonti.

Ancora novità nella versione definitiva


Oggi che Opera esce dalla beta e si rende disponibile per Android offre ancora più possibilità di personalizzazioni. È possibile infatti spostare la barra di navigazione in alto o in basso nella schermata e possiamo anche navigare a schermo intero. gestendo la disposizione del testo. Per risparmiare il traffico utilizzato durante la navigazione, Opera permette anche di comprimere i dati legati ai siti web visitati. Opera è disponibile gratuitamente su Google Play.

Via Google Play Store

  • shares
  • Mail