Samsung Galaxy Note 3, i benchmark AnTuTu

Il Samsung Galaxy Note 3 sembra essere passato dal sito benchmark AnTuTu. Se diamo per vera la sua apparizione possiamo ragionare sui primi indizi circa le sue prestazioni, ma anche su alcune possibili specifiche tecniche.

Se vogliamo fidarci dei dati a nostra disposizione, il Samsung Galaxy Note 3 ha ottenuto un eccezionale punteggio pari a 27.914 al test benchmark sulle prestazioni generiche del telefono.

I particolari dell'hardware


Durante il test il Galaxy Note 3 sfruttava un processore da 1.6 GHz e sistema operativo Android 4.3. Non sappiamo se il processore in questione sia il Samsung Exynos 5 Octa-core, anche se il punteggio sembra coerente con questa possibilità. Per fare un paragone concreto, il punteggio del Galaxy Note 3 supera i 27.417 punti ottenuti nella stessa prova dal Samsung Galaxy S4 con processore Exynos.

Il sistema operativo


Sembra inoltre abbastanza plausibile che il phablet testato abbia a bordo sistema operativo Android 4.3: Google sta cercando di ritardare il lancio di Android 5.0 in modo che i produttori possano aggiornare gli attuali modelli con ancora Android 4.2. È conseguenza logica che i nuovi dispositivi lanciati in estate e in autunno siano ancora alimentati da Android 4.3.

Altri indizi


Il numero di modello del dispositivo sottoposto a test AnTuTu è GT-N7200. Si tratta di un numero perfettamente in linea con il GT-N7000 visto sull'originale Samsung Galaxy Note e il GT-N7100 sul Samsung Galaxy Note II. Siamo ormai prossimi alla sua ufficializzazione?

Via AndroidAuthority

  • shares
  • Mail