YouTube per Windows Phone, Microsoft e Google lavoreranno insieme

Google ha annunciato oggi che sta collaborando con Microsoft per una nuova applicazione YouTube per Windows Phone. A seguito di una polemica con Microsoft a causa della sua applicazione YouTube per WP non autorizzata, le due compagnie sembrano aver risolto alcuni dei motivi di contestazione.

Google aveva perentoriamente chiesto a Microsoft di rimuovere la sua applicazione entro il 22 maggio perché non mostrava gli annunci pubblicitari e consentiva di scaricare contenuti, ma Microsoft ha desiso di rilasciare un aggiornamento che andasse maggiormente incontro alle richieste della controparte.

La svolta


Google

ha dichiarato che "Microsoft e YouTube stanno lavorando assieme per aggiornare la nuova app YouTube per Windows Phone al fine di garantire la conformità con i termini di servizio delle API di YouTube, includendo la visualizzazione degli annunci nelle prossime settimane". Microsoft, da parte sua, ha ripetuto di essere felice di poter inserire gli annunci nella propria applicazione YouTube per Windows Phone se Google lo permettesse e fornisse l'accesso a un'API ufficiale. La compagnia di Redmond dovrà quindi utilizzare le API di YouTube pubblicamente disponibili come JavaScript e IFrame, perdendo alcune delle attuali funzionalità offerte.

Da dove nasce la polemica


Queste API erano già disponibili in precedenza, ma Microsoft ha accusato Google di impedire agli utenti Windows Phone di ottenere un'app YouTube completa. Microsoft ha quindi deciso di rilasciare la propria applicazione YouTube per Windows Phone, invece di un semplice link al sito mobile, come chiara provocazione per rendere la questione di pubblico dominio, mettendo sotto pressione Google. La situazione non è in realtà cambiata e Microsoft dovrà utilizzare delle API limitate. Una collaborazione su un'applicazione completa avrebbe indubbi vantaggi per i reciproci clienti di Microsoft e Google.

Via The Verge

  • shares
  • Mail