Facebook Pages Manager per Android: attenzione ai problemi di privacy

Facebook Pages Manager, l’app sviluppata dalla società di fondata da Mark Zuckerberg, potrebbe avere dei seri problemi di privacy.

Il software “incriminato”, lo ricordiamo, è sviluppato per sistemi operativi Android ed è stato scaricato ben 5 milioni di volte dal suo lancio, avvenuto a gennaio 2013. Qual è dunque il problema di privacy a cui ci stiamo riferendo?

Facebook Pages Manager, attenzione alle foto allegate ai messaggi privati

Sostanzialmente, il problema si riferisce ad una funzionalità specifica di questo software, chiamata “Messages”. Essa permette ai vari “page manager” di comunicare con gli utenti di Facebook inviando dei messaggio che sono l’equivalente di email. Questi messaggi supportano anche gli allegati di foto ed immagini.

Qui sta il problema, dato che se un “page manager” di una qualunque pagina Facebook dovesse rispondere ad un messaggio privato che ha ricevuto ed allega delle immagini, allora tali foto saranno immediatamente rese pubbliche sulla pagina stessa. Tutti coloro che visiteranno, dunque, la pagina creata, potranno guardare anche le foto, sebbene esse sarebbero dovute rimanere private.

C’è stato addirittura chi ha inavvertitamente postato delle foto di pagamenti fatti via Paypal, con tanto di somma pagata, oltre che nome ed indirizzo della persona che ha ricevuto tale denaro.

Facebook non è nuovo a problemi di privacy, lo sappiamo bene. Si spera ora che gli sviluppatori di Facebook Pages Manager possano trovare e correggere quanto prima il bug, rilasciando magari un aggiornamento dell’app. Fino ad allora, è meglio fare attenzione a che cosa si invia tramite messaggio privato.

Via | androidpolice.com

  • shares
  • Mail