Apple Siri per iOS 7 utilizza Bing di Microsoft invece del motore di Google

Storico abbandono di Apple del motore di ricerca di Google, il nuovo Siri utilizza Bing di Microsoft

La notizia comunicata oggi, da parte di Apple al WWDC 2013, pone nuovi scenari nel mondo mobile. A quanto sembra il dominio di Google sta intimorendo i suoi rival su vari fronti, ed i colossi del mondo informatico si stanno cautelando.

Siri si appoggerà a BING

Apple oggi ha presentato iOS 7 e molte delle sue funzioni. Una delle più importanti è Siri, il noto programma per utilizzare lo smartphone tramite comando vocale. La notizia più macroscopica è che il software utilizzerà d'ora in poi come motore di ricerca Bing di Micorsoft.

Dopo l'abbandono di Google Maps, ora è il momento della ricerca web, il vero dominio di Big G, e questo a mio avviso apre nuovi scenari: se milioni di iPhone e iPad non faranno più ricerche tramite Google il prodotto di Microsoft avrà una consacrazione vitale e potrà definirsi l'unico vero competitor. Siri non fa un uso esclusivo di questo motore ma all'occorrenza utilizza Wikipedia e Twitter.

Apple con questa ultima mossa ha definitivamente eliminato da iOS qualsiasi dipendenza da Google e per il momento "Il nemico del mio nemico..." sembra essere diventato il motto di Cupertino.

Via | Wpcentral.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO