Microsoft, il 23% degli utenti Windows Phone viene da Android

Il 23% dell'utenza Windows Phone è costituito da ex utenti Android: un colpaccio per Microsoft

Windows Phone 8 Buone notizie per Microsoft e Windows Phone: altrettanto negative per Android e Google. Nel corso della prima giornata della Microsoft Build Developer Conference, il colosso di Redmond ha fornito una serie di statistiche sul suo sistema operativo; sappiamo benissimo che Windows Phone 8, pur non avendo ancora uno store consistente ed essendo decisamente lontano dagli altri OS, sta crescendo sì in modo lento ma comunque bene.

Sorprende molto, per di più, il fatto che a scegliere Microsoft sia il 23% dei vecchi utenti Android, agevolati, come ben sapete, dall'applicazione che hanno sviluppato a Redmond per passare agevolmente dai sistemi precedentemente utilizzati a WP. Cosa potrebbe spingere un utente Google a preferire Microsoft è difficile da dire (forse il numero eccessivo di malware? Chissà...): fatto sta che il 20% di pentiti non è proprio poco.

Un altro numero fa ben sperare: stando ai dati diffusi da Microsoft, il 42% dei nuovi utenti arriva da feature phone, vale a dire dai semplici telefonini (non gli smartphone, per intenderci); ciò significa che quasi la metà dei consumatori ha scelto Microsoft per iniziare la sua avventura nel mondo delle nuovissime tecnologie mobili.

Non sappiamo quale sarà la sorte di Windows Phone, ma di questo passo dubitiamo che si rivelerà un insuccesso: Apple e Google sono ancora molto avanti, ma a nessuno è proibito migliorare. Microsoft, insomma, sembra davvero sulla strada giusta.

Via | Phone Arena

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: