iOS 7 jailbreak già riuscito

Là dove non si è arrivati con iOS 6.1.3 e 6.1.4 pare si possa con la nuova iOS 7. Di cosa stiamo parlando?

Cydia jailbreak iOS 7 Apple

Ma del jailbreak, ormai una disciplina in cui si cimentano in moltissimi non appena una nuova release del sistema operativo mobile di Apple viene approntata.

Jailbreak a tempo di record


Sempre che si possa fare, dato che tutti i jailbreakers attendono sempre di effettuare gli aggiornamenti per paura che l’amata (da loro) Cydia venga persa per sempre. Solo qualche giorno fa la modalità per effettuare addirittura il ripristino di un iDevice senza perdere il jailbreak grazie a Semi-Restore.

Quel che tutti aspettano, però, è naturalmente il nuovo iOS 7, attualmente in beta 2 ma lunedì prossimo potrebbe arrivare la beta 3, che pare sia già stata violata, almeno per come si presenta ora. A dirlo è nientemeno che Ryan Petrich, noto sviluppatore Cydia, che ha twittato una foto che starebbe inequivocabilmente a dimostrare che gli hacker ce l’hanno già fatta.

Apple tapperà la falla?


Naturalmente le brecce utilizzate dagli abili smanettoni, che hanno operato per il momento su di un iPod touch di nuova generazione, è possibile che vengano chiuse quanto prima da Apple, almeno prima del mese di settembre quando la versione definitiva dovrebbe essere messa a disposizione di tutti.

Bicchiere mezzo pieno per tutti quelli che si spettano che, dopo i blocchi delle ultime release, almeno la nuova major di Cupertino possa essere bucata, consentendo di poter installare Cydia con tutto quanto ne deriva.

Eterna lotta tra cupertino e gli hacker


I prossimi mesi serviranno ad Apple oltre che per sgrezzare e perfezionare iOS 7, anche per difendersi dai continui attacchi esterni degli hacker mentre a questi ultimi serviranno per cercare tutti i punti deboli del software da dove poter entrare per violarlo una volta ancora.

Via | Tuaw

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: