Giappone. Come ti trovo il pupo!



Si è parlato tanto di quanto Google Latitude possa essere un intralcio alla privacy degli utenti di telefoni cellulari. Non tutti i paesi del mondo hanno la medesima sensibilità nei confronti di tale problema, o meglio, probabilmente per alcune fascie di età il problema è sentito in maniera differente.

E' questo il caso del Giappone, dove i genitori preoccupati per i propri figli regalano loro appositi terminali dotati di segnalatore GPS che consente a padri e madri di sapere sempre dove si trovano i loro bambini. Ma non solo, oltre al GPS, i cellulari nipponici sfruttano anche altre tecniche di localizzazione, utili nelle zone in cui si è al coperto, e il segnale GPS non funzionae: nelle stazioni del treno, ad esempio, non appena si supera l'ingresso, i chip RFID dei cellulari provvedono ad inviare una mail contenente i dettagli del luogo in cui il cellulare si trova.

Ammetto di essere un po' inquietato, però mettendomi nei panni di genitori di bambini piccoli, non posso che pensare che siano delle utilissime invenzioni.

[Via Trends in Japan]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: