TV mobile. La Finlandia cerca di risolvere i problemi che ne hanno decretato l'insuccesso!



Sembra proprio che la mobile TV non riesca ad ingranare. Tanto è vero che anche in Finlandia, sicuramente uno dei paesi europei che, vista la presenza di Nokia, dovrebbe esserne uno dei maggiori utilizzatori, la televisione su cellulare (o Kännykkä-tv, come la chiamano da quelle parti) stenta a decollare.

E per tale motivo che il Ministero per i trasporti e le comunicazioni locale ha deciso di istituire una nuova task force incaricata di capire cosa è andato storto e come intervenire.

Partite a maggio 2007, le trasmissioni televisive telefoniche finniche hanno purtroppo dovuto scontare, prima, l'alto prezzo dei terminali necessari alla ricezione, e in seguito, ora che il prezzo comincia ad abbassarsi, la scarsa disponibilità di contenuti disponibili (alcune delle reti hanno addirittura cessato le proprie trasmissioni, lo scorso autunno).

Soluzioni? Sicuramente incrementare l'accessibilità da mobile dei portali delle reti televisive e permettere di scaricarne i filmati in maniera non troppo dissimile da quanto avviene ora con Youtube.

Nelle parole di Mirka Järnefelt, presidente della task force:

Non ci interessa usare una tecnologia in particolare, ma quel che interessa è promuovere il più possibile il mercato della TV mobile. Tutte le opzioni sono aperte.

Insomma, la vedo male per il DVB-H ;)

[Via Nokia Users]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: