Eyes-Free, ed Android diventa accessibile!

Non è affatto un pesce d'aprile, nonostante sia apparso sul blog degli sviluppatori di Google ieri. Anzi, tutt'altro. Eyes-Free è infatti una piccola evoluzione tecnologica di Android, totalmente opensource, dalla grandissime potenzialità.

Di che si tratta? Obiettivo del framework di programmazione di Eyes-Free è quello di consentire l'utilizzo di Android senza necessità di dover osservare il cellulare. Le ragioni possono essere molteplici, dall'essere al volante al non potere vedere il display. Google ha già realizzato alcune semplici applicazioni basate su EF, quali una rubrica telefonica parlante, un segnalatore di posizione GPS, un segnalatore dello stato del cellulare (batteria, WiFi, potenza del segnale, ecc.), e un calendario parlante.

Ovviamente si tratta solo di piccoli esempi iniziali. Gli utilizzi possibili sono tutti ancora da esplorare. E, per fortuna, Eyes-Free è open source, quindi state pure tranquilli che le applicazioni non mancheranno ;)

[Via Google Open Source Blog]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: