I gestori telefonici ricaricano i terremotati per restare in contatto con parenti, amici e forze dell'ordine

logo gestori sim vodafone wind 3italia timMolti utenti mi stanno segnalando, e vi riporto pur senza tutti i dettagli ufficiali, che i gestori telefonici, oltre a essersi impegnati con la protezione civile nel mettere in piedi il numero unico 48580, si stanno prodigando a dare una mano ai terremotati tramite l'erogazione di ricariche a tutti i residenti (anche se non fisicamente presenti) in territorio aquilano.

Filelfa, residente ad Avezzano, ha scritto:

Vi volevo segnalare che mi è appena arrivato un sms dalla Vodafone: "Gentile Cliente Vodafone le ha inviato 5 euro in omaggio per consentirledi utilizzare il telefono per le comunicazioni più urgenti".

Stessa gestione è stata anche fatta da TIM (che però ha elargito 10€) e Wind (da cui è partita l'iniziativa).

Di 3 Italia, al momento, non ho notizie. In un commento mi segnalano che 3 Italia ha erogato 30€ ai residenti.

Solo un piccolo appunto: è inutile elargire in base alla residenza. Un aquilano che vive a Milano non necessita di una ricarica che, per ipotesi, può esser utile ad un pompiere trentino in trasferta. Meglio che nulla, anche se un po' di triangolazione non sarebbe stata sgradita. Inoltre, piuttosto di soldi veri e propri, sarebbe stato più funzionale erogare quantitativi di minuti e SMS gratuiti, giusto per slegarsi da tariffe costose o meno.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: