Nuovi possibili piani Tim e Vodafone con sms scontati: sono davvero convenienti?

Gestori A pochi giorni dall'entrata in vigore dell'Eurotariffa per gli sms inviati tra i paesi dell'Unione Europea (max 12 cent + iva), il comportamento degli operatori si dimostra quanto mai variegato: da una parte H3g ha pensato di riportare il costo degli sms a 15 cent con i nuovi piani tariffari, ad eccezione dell profilo 3 Power 10; dall'altra Tim e Vodafone, da anni ferme sui 15 cent/sms, sembrerebbero pronte a lanciare delle tariffe che prevedono un costo per i messaggi più basso del normale.

Accedendo al 119 on line con i propri dati e scegliendo di effettuare un cambio piano, tra le opzioni a disposizione compare una ancora sconosciuta tariffa My (c'è anche una nuova versione della Tribù denominata Squadra del cuore, ma non ne conosciamo le caratteristiche). Dalle informazioni che abbiamo potuto reperire in giro per la rete, visto che gli operatori del 119 non sono a conoscenza di questo profilo, sembrerebbe che ci troviamo davanti ad una Tim Premia, senza il meccanismo del bonus sulla ricarica, ma con gli sms scontati.

Le caratteristiche dovrebbero essere:


  • scatto alla risposta di 16 cent

  • chiamate a 16 cent/min
  • tariffazione scatti di 30"

  • sms a 12 cent

  • My Internet Week gratis fino ad ottobre (come su Tim Tribù 2.0)


Coma facilmente ipotizzabile, la risposta di Vodafone non si farebbe aspettare. Tra le novità che dovrebbero essere introdotte dal canvass estivo, infatti, ci sarebbe anche la nuova tariffa Vodafone Basic che dovrebbe entrare in vigore a partire dal 20 luglio con le seguenti caratteristiche:


  • nessuno scatto alla risposta
  • chiamate a 22 cent/min

  • tariffazione a scatti di 30"

  • sms a 10 cent

Se le caratteristiche del piano venissero confermate, anche in questo caso si avrebbe quindi un profilo identico ad uno di quelli recentemente commercializzati, Vodafone Più Carica Easy, con uno sconto sugli sms a discapito dei bonus che vengono erogati effettuando ricariche di importo minimo pari a 15 €.

Di sicuro questi profili sarebbero più adeguati degli attuali alle conseguenze che l'Eurotariffa-sms dovrebbe (condizionale d'obbligo) portare con sé a partire dal giorno 01/07. Dall'altra parte il meccanismo di bonus per le ricariche rappresenta uno dei pochi aspetti che rende tali profili appetibili: ragionando esclusivamente in termini di economicità, infatti, il mercato offre tariffe ben più vantaggiose.

Volendo fare un confronto alla pari in base alle caratteristiche dei profili, si potrebbero mettere a confronto la Vodafone Basic con la CONvenienza di PosteMobile.


  • Scatto alla risposta: Vodafone 0; PosteMobile 0

  • Chiamate: Vodafone 22 cent/min ; PosteMobile 11 cent/min

  • Tariffazione: Vodafone scatti 30 "; PosteMobile scatti 30 "
  • Sms: Vodaofone 10 cent; PosteMobile 11 cent

Già semplicemente alla luce di questo breve esempio restano molti dubbi circa la convenienza di queste probabili novità.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: