H3g: l'Antitrust avvia una indagine sulla scadenza delle usim

H3g Sapere la data di scadenza della propria usim ricaricabile H3g è un vero terno al lotto: a differenza di quanto accade praticamente per tutti gli altri gestori di telefonia mobile in Italia, virtuali compresi, non è infatti possibile conoscere in maniera immediata, tramite sito internet o servizio telefonico, la data entro la quale è necessario effettuare una ricarica o un evento di traffico per mantenere attiva la propria utenza.

La situazione in casa H3g è ulteriormente complicata dal fatto che esiste un duplice sistema che regolamenta la validità delle usim prepagate: per tutte le attivazioni precedenti al 15 maggio 2006, infatti, la scadenza è prevista dopo 12 mesi, più 1 di sola ricezione, a partire dall'ultima ricarica; per tutte le attivazioni successive, invece, la validità della usim è di 5 mesi, più 1 di sola ricezione, dall'ultimo evento di traffico o dall'ultima ricarica.

L'amico Eros76 ci ha portato a conoscenza di una indagine avviata dall'Antitrust in merito: dopo che le segnalazioni degli utenti verranno analizzate dalla Direzione Generale per la Tutela del Consumatore, Direzione Comunicazioni, verrà presa una decisione relativamente alla rilevanza di questi fatti.


Per chi fosse interessato ad effettuare una segnalazione relativamente a questo problema, il numero verde predisposto dall'Autorità per questo ambito è 800 166 661: la pratica è identificata dal codice PS4083.

Si spera che questa informazione, semplice ma importante per una utenza, possa essere facilmente reperibile senza dover spulciare l'Area Clienti in cerca dell'ultimo evento di traffico o dell'ultima ricarica effettuata (sul sito sono ripostate solo quelle degli ultimi 6 mesi) o dover contattare l'assistenza clienti via mail, sperando che nella mail di risposta non siano semplicemente indicate le condizioni generali di contratto sulla validità della usim.

[via Mondo3]

  • shares
  • Mail