Nokia aiuta il regime iraniano?

Nokia SiemensNokia sta aiutando il regime iraniano? E' questa la voce che proviene dagli esperti del settore. Forse non tutti sono a conoscenza della società NSN (Nokia Siemens Networks) che permette di gestire uno degli strumenti più utili, ma nello stesso pericolosi, del mondo. In pratica il sistema permette di monitorare il traffico messaggi e voce e carpirne il contenuto. Il paese che lo controlla può intercettare il messaggio e cambiare una parola sconveniente nel testo con una ritenuta più conveniente.

Realizzato per combattere i reati pedopornografici, potrebbe essere utilizzato impropriamente. Come Ben Roome, portavoce di Nokia, ha affermato: "Forniamo questi sistemi per essere usati sotto le applicabili leggi nelle rispettive nazioni, sotto i regolamenti e i codici di condotta di ONU e Unione Europea. Abbiamo fornito il centro di monitoraggio a Irantelecom. Non commenteremo l’utilizzo che ne viene fatto. È lì per registrare intercettazioni legittime".

E se l'Iran lo utilizzasse per intercettare i messaggi contro il regime?

[via downloadblog]

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO