Search with My Location arriva su iPhone 3.0. Ma solo in USA ed UK, per ora.

Pur nel caldo e nell'apatia generale dell'estate (ammettetelo, quanti di voi stanno pensando alle ferie in questi giorni?), fa sempre piacere vedere che c'è chi si impegna a migliorare i propri prodotti e a lavorare per farci avere novità da testare sui nostri dispositivi.

E' questo il caso di Google, che ha proprio ieri introdotto la possibilità, per i possessori di un iPhone dotato di firmware 3.0, di effettuare ricerche geolocalizzate sul web attraverso la funzionalità Search with My Location. La funzione di default è disattivata, e per poterla utilizzare occorre prima attivarla cliccando un link sull'homepage di Google. A quel punto il sistema ci localizzerà e ogni nostra successiva ricerca restituirà risultati collegati a dove ci troviamo.

Per ora la funzione è disponibile solo nelle pagine inglesi in Gran Bretagna e Stati Uniti. Le altre lingue arriveranno presto. Nel frattempo, è sempre possibile effettuare ricerche geolocalizzate attraverso la Google Mobile App ;)

[Via Official Google Mobile Blog]

  • shares
  • Mail