gTranslate, applicazione gratuita per tradurre su Android

Scritto da: -

gtranslate google traduzione freeware android

Ci siamo occupati più volte dell’argomento dizionari, per effettuare traduzioni con il proprio telefonino. Essendo diventati ormai dei dispositivi tutto fare, i prodotti a disposizione sono numerosi. Specialmente se si ha a disposizione l’accesso alla rete dal proprio telefonino.

E’ il caso di gTranslate, un software gratuito per Android che consente di tradurre singole parole o interi testi direttamente dallo Smartphone. Il prodotto offre molteplici funzionalità, dalla traduzione diretta degli SMS, alla pronuncia della stessa tramite il Text-To-Speech e l’integrazione con 43 lingue.

L’interfaccia d’uso è piuttosto semplice e gradevole, ricorda vagamente un programma simile per Symbian S60. Si scarica da Android Market puntando il dispositivo al seguente indirizzo. Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina del produttore.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su gTranslate, applicazione gratuita per tradurre su Android

    Posted by: Mah+Bah

    Mah+Bah.. Come la maggior parte delle applicazioni per Iphone..inutili..che me ne faccio di un traduttore se ho bisogno della connessione internet…nel 99% dei casi se ho bisogno di un traduttore sono all'estero con la stessa probabilità dei casi sono senza internet, salvo botte di culo con wifi o stupidità nello spendere 234234233244342234324323423423432323455223€ per tradurre una frase…di conseguenza che me ne faccio di un traduttore che quasi sicuramente sarà inutilizzabile nelle vere situazioni in cui serve? Se poi lo devo utilizzare in italia quando lo uso? quando sono in ufficio ho il pc e sinceramente faccio prima…se sono per strada per indicare un posto ormai si spera che chi sa usare un cellulare moderno 2 cavolo di parole in inglese le sappia e se dovessi tirar fuori il cellulare scrivere la frase tradurla ecc sembrerei un demente…no grazie meglio programmi per windows mobile come SlovoED e simili.. Cmq tutti sti programmi che funzionano solo in Italia o cmq con internet mi fa pensare che questi cellulari con il market..android iphone…ecc ..sono compagni multimediali per bambini?per quelli che ci fanno girare un bel giochino sopra e fanno i fighi connettendosi alla webcam o con programmini bellini graficamente ma che alla fine offrono poco..finalmente ora è stato fatto qualche passo avanti almeno per i Navigatori…forse iniziano a essere strumenti un po' seri e utili.. Il cellulare, pda, ppc ecc sono oggetti di lavoro principalmente, devono essere "compagni" di viaggio… azzo me ne frega se traduce pure l'aramaico antico se poi quando ho veramente bisogno non posso usarlo? Scritto il Date —