Reti LTE: continua la produzione di norme per diffonderlo

LTELe reti LTE, conosciute come 4G, permetteranno velocità superiori nella navigazione dati dal cellulare a partire dal 2010. In teoria si potrebbe arrivare a 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload, performance non raggiunte neanche dalla banda larga residenziale. Per iniziare i lavori di adattamento alla nuova rete, però, c'è bisogno di autorizzazioni ufficiali.

I lavori di approvazione di norme apposite continuano senza sosta. Pochi giorni fa il Consiglio dei Ministri ha approvato una proposta della Commissione Europea per lo sfruttamento della banda dei 900 megahertz già utilizzata dal sistema GSM. L'obiettivo è quello di far coesistere le reti GSM e 3G sulla stessa banda per lasciare campo libero alla tecnologia LTE che, secondo le ultime stime, farà risparmiare alle industrie 1,6 miliardi di euro solo nel primo anno di utilizzo.

[via IlSole24Ore]

  • shares
  • Mail