INQ Chat 3G. Svelato il mistero del nuovo telefono QWERTY di INQ



A distanza di nemmeno una settimana dalla nostra precedente anteprima riguardo ad un possibile successore dell'INQ1 dotato di tastiera QWERTY, ecco giugngere, da parte del produttore, una press release che conferma sostanzialmente, la notizia. A differenza di quanto si pensava inizialmente, i modelli presentati non sono uno, bensì due. L'INQ Chat 3G, il modello che precedentemente avevamo chiamato INQ2, e un modello simile al precedente INQ1 ma di dimensioni più ridotte e compatte, l'INQ Mini 3G.

Ma diamo un'occhiata al primo dei due terminali, il Chat 3G. Come avevamo preannunciato, si tratta di un device dotato di tastiera QWERTY, sebbene non slide, come era parso di capire inizialmente. Novità principale del telefono la presenza di un client Twitter integrato, che si va ad aggiungere a quelli già presenti per Facebook, Skype ed MSN, tutti aggiornabili online, per rimanere sempre al passo con le evenutali evoluzioni che man mano si potrebbero rendere necessarie. Il client, frutto del lavoro a stretto contatto con il team di sviluppatori di Twitter, dopo il login inziale, consentirà di rimanere sempre connessi al popolare social network, su cui sarà possibile spedire e ricevere tweet e retweet senza problemi. I messaggi, anzi, arriveranno direttamente sulla home screen dell'INQ Chat, grazie ad un widget appositamente realizzato. Altra novità del telefono, la presenza di un client preinstallato per Gmail con tanto di supporto alla mail push. Il telefono è HSDPA e può essere usato, come il progenitore, alla stregua di modem. Interessante anche la possibilità di customizzare il colore delle cover, disponibili in 7 diversi tonalità (date un'occhiata alla galleria, a tale proposito). Ultima, ma secondo me fondamentale, in un device che si vuole fregiare del titolo di socialphone, la presenza di un chip GPS integrato, che nell'INQ1 mancava, rendendo molto meno utili molti programmi quali Google Maps, Nav4All ed AmazeGPS.

Grazie alla soluzione software fornita da doubleTwist, inoltre, il telefono sarà in grado di sincronizzare musica, video e foto da iTunes. Ancora non si sa nulla di preciso relativamente alla disponibilità del terminale in Italia. Ad ogni modo se anche fosse, non sarà prima del quarto trimestre di quest'anno. Poche notizie anche relativamente al prezzo, anche se il buon senso porta a presumere che dovrebbe costare poco più dell'INQ1 (che, ricordiamo, costa 99€). Diciamo intorno ai 129-149€.

Dopo il salto, le specifiche ufficiali del telefono:

Specifiche dell'INQ Chat 3G:

* 114.5mm x 61.0mm x 12.8mm
* Widgets automatically push Twitter and Facebook updates to the home screen
* Active address book is presence-enabled showing live status from all your contacts, letting you chose how to contact them
* Built-in plug and play HSDPA modem to give your PC wireless broadband access
* 2.4" QVGA TFT landscape display
* 3.2 megapixel auto focus camera
* Built-in GPS
* 120MB memory, (expandable to 8GB)
* Brew 4.0 and Java MIDP 2.0 for application development multitasking supported by dedicated Switcher hard key
* Download support
Audio: AMR, AAC, AAC+, E-AAC+(Audio only), MIDI, MP3, wav
Video: MPEG4, H.263, H.264
Streaming
Audio: AMR, AAC, AAC+, EAAC+(Audio only)
Video: MPEG4, H.263, H.264

Ottimo cellulare. Se avesse anche il supporto ad eBay, direi che sarebbe quasi perfetto, come rapporto prezzo / prestazioni. Ma via, non si può proprio essere incontentabili ;)

PS. Date un'occhiata, in galleria, alle foto postate su Facebook da 3Italia... ;)

[Via INQ Mobile Press]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: