Google Maps Mobile. Online le mappe del traffico USA grazie al crowdsourcing da cellulare

Estremamente interessante il post comparso alcuni giorni fa sul Blog ufficiale di Google relativamente al servizio di indicazione del traffico stradale, che il celebre motore di ricerca ha recentemente esteso alla maggior parte delle principali arterie stradali statunitensi.

La cosa interessante è che, per ottenere tali dati, non solo si fa riferimento a fonti ufficiali, ma vengono anche utilizzati tutti i telefoni cellulari, dotati di GPS, sui quali è attivo un client di Google Maps Mobile. In pratica, servendosi dei dati ricavati in crowdsourcing (questo il nome della tecnologia impiegata) dagli utenti di GMM, viene infatti tracciata una mappa che traccia le condizioni stradali in relazione al traffico presente, cui è poi possibile accedere attivando gli appositi layer.

Che ne pensate, non sono queste le idee per cui è facile adorare (od odiare, vedete voi...) Google?

[Via Official Google Blog]

  • shares
  • Mail