Apple creerà una sua compagnia telefonica?

Via Melablog:

AppleMobile smallLa notizia potrebbe avere del fantasioso, ma dato che viene da Forbes qualche fondamento lo deve pur avere. Secondo gli analisti del giornale, infatti, Apple potrebbe diventare un operatore di telefonia mobile. Questo non significa che debba necessariamente costruire una propria infrastruttura telefonica, ma potrebbe “affittare” quella di compagnie già esistenti, diventando così un MVNO (Mobile Virtual Network Operator). Un esempio di successo di MVNO è già rappresentato da Virgin, che negli Usa è diventata un operatore telefonico grazie ad un contratto con Sprint. Il vantaggio che ne trarrebbe Apple? Semplice, poter creare una rete proprietaria attraverso cui distribuire a pagamento contenuti multimediali per iPhone e iPod di nuova generazione.


Come sappiamo, infatti, sembrerebbe difficile trovare un carrier disposto a vendere il telefono musicale di Apple e Motorola, perché tutte le compagnie telefoniche già esistenti spererebbero di fare concorrenza all’iTMS. Se invece la Mela realizzasse il suo network proprietario, potrebbe guadagnare molto, dai costi di traffico alla vendita di nuovi cellulari, passando per i servizi multimediali di iTunes. Anche altri tipi di aziende, come Disney, hanno già annunciato di voler entrare nel mercato dei carrier telefonici entro l’anno, sempre con la formula dell’MVNO...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: