Ubriachi salvati da un GPS

Curiosa la notizia rilanciata da Telecoms Korea, due cinquantenni pesantemente ubriachi hanno richiesto soccorso con un cellulare alla stazione di polizia; dopo che la chiamata si è interrotta (e si può anche capire facilmente come mai) i due, che stavano annegando in un fiume, sono stati rintracciati grazie al ricevitore GPS integrato nel telefono.

Per fortuna che i due signori sono tra il 95% delle persone che effettua chiamate in stato di ubriachezza.

  • shares
  • Mail