Android 2.0! Google rilascia l'SDK! Moltissime le novità

Con una mossa sino a qualche ora prima inaspettata, Google ha spiazzato tutti, rendendo disponibile l'SDK per lo sviluppo di applicazioni per la versione 2.0 (nome in codice Eclair) del proprio sistema operativo open source Android.

Moltissime le novità presenti, segno di un lavoro di miglioramento spinto a cui la Grande G, forte anche dell'aiuto di molti sviluppatori indipendenti, ha sottoposto Android in vista di questo rilascio.

Dopo il salto vediamo in dettaglio le novità, in attesa che qualche coder o produttore si decida a rilasciare presto Eclair.


  • possibilità di aggiungere account multipli per la sincronizzazione di email e contatti, account di Exchange inclusi;

  • possibilità di realizzare soluzioni per la sincronizzazione con altre basi dati;

  • funzionalità Quick Contact per accedere istantaneamente alle informazioni dei contatti;

  • supporto di Exchange;

  • gestione di caselle di posta elettronica combinate per la visualizzazione di più account in un'unica pagina;

  • funzionalità di ricerca dei messaggi SMS ed MMS salvati;

  • cancellazione automatica dei messaggi di una conversazione una volta raggiunta una soglia prestabilita;

  • supporto per il flash della fotocamera;

  • zoom digitale;

  • modalità di scena;

  • bilanciamento del bianco;

  • effetti sul colore;

  • macro;

  • layout della tastiera migliorato e più efficiente;

  • supporto al multi-touch;

  • dizionario più intelligente che impara le parole più usate e include automaticamente i nomi dei contatti ed eventuali suggerimenti;

  • interfaccia utente rinnovata;

  • bookmarks con miniature della pagina web;

  • supporto per lo zoom via doppio tap sul display;

  • supporto per l'HTML5: database in locale via SQL, supporto alla cache per le applicazioni, supporto alle API per la geolocalizzazione; supporto del tag

  • gli eventi ora indicano se un invitato vi parteciperà o meno ed è possibile inoltre possibile invitare nuovi ospiti.

E' inoltre stato migliorato il supporto alla tecnologia Bluetooth, con l'introduzione del supporto alla versione 2.1 del protocollo e, soprattutto, con il supporto dei profili Object Push e Phone Book Access, che consentono, rispettivamente, di inviare/ricevere dati e file, e l'accesso alla rubrica del telefono.

Insomma, la carne al fuoco è davvero tanta. Non ci resta che aspettare che qualche volentoroso sviluppatore di XDA rilascia una versione di Eclair da provare, in attesa dell'uscita dei nuovi modelli che l'avranno già installato nativamente.

[Via Android Developers Blog]

  • shares
  • +1
  • Mail